Archivi del mese: marzo 2011

Mar che rabbia

Componi un’opera poetica che sia in rima (o assonanza, o consonanza) e contenga le seguenti figure retoriche: un’onomatopea, un’allitterazione, un’anafora, un’anastrofe, un climax, un’enumerazione, un chiasmo.  Mar che rabbia                                                                             Vo al mar per le vacanze l’aereoplano usando il bambino dietro … Continua a leggere

Pubblicato in Versi | Lascia un commento

Il diritto e il rovescio

“Gli uomini nascono e rimangono liberi e uguali nei diritti. Le distinzioni sociali non possono essere che fondate sull’utilità comune ” (1789, Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino). ”Noi consideriamo le seguenti verità evidenti di per sé: che tutti gli … Continua a leggere

Pubblicato in Prose | 1 commento

A great experience: Dialogue in the Dark

 A great experience in Milan! Dialogue in the Dark: an exhibition to discover the unseen. We were guided by a blind person and we understood the importance of communication. The DIDT is powerfully simple! In completely darkened rooms, blind people lead small group … Continua a leggere

Pubblicato in Lingua viva | Lascia un commento

Non occorre vedere per guardare lontano: dialogando nel buio

Oggi siamo andati a Milano per vivere un esperienza molto bella e affascinante: “Il dialogo nel buio” presso l’istituto dei Ciechi. Appena arrivati ci ha accolto una signora, che poi sarebbe stata la guida di alcuni di noi, che ci … Continua a leggere

Pubblicato in Attività fuori scuola | Lascia un commento

Salutiamo il sole dal nostro salone: yoga alla San Vincenzo!

La nostra professoressa Arcani ha presentato al consiglio di classe il progetto di effettuare dieci lezioni di yoga durante le ore di ginnastica. La proposta è stata bene accettata da tutti: dai professori, ma soprattutto dagli alunni! Dopo la prima … Continua a leggere

Pubblicato in Attività a scuola | Lascia un commento

Il Pacifico a remi e i nostri limiti

“Non esistono obiettivi impossibili fintanto che nella nostra mente non esistono dei limiti. Quando crediamo profondamente in quello che facciamo e nella possibilità di concretizzare il nostro progetto, allora tutto diventa facile e come per magia si trovano anche i … Continua a leggere

Pubblicato in Prose, Uncategorized | Lascia un commento