L’AMORE SECONDO NOI – PARTE 3

Caro Diario,
oggi a scuola abbiamo parlato dell’amore, ci siamo domandati se esso possa dare la felicità, se sia indispensabile per essere completi, se davvero ne abbiamo bisogno. Io non lo so, questo sentimento secondo me rappresenta l’imprevedibilità, noi ci apriamo alla persona che amiamo, dandole il potere di farci tutto il bene e tutto il male possibile, credo che non siamo mai così privi di difese come nel momento in cui amiamo. In quanto imprevedibile l’amore spaventa, credo che sia più facile trovare la felicità nello stare soli, non perché penso che la solitudine renda felici, ma perché suppongo che trovare la persona giusta e poi perderla, potrebbe essere devastante. È più facile stare da soli, perché se si impara di avere bisogno dell’amore, e poi lo si perde, se l’amore piace, ci si appoggia ad esso e poi tutto crolla? Si potrebbe sopravvivere ad un dolore del genere? Perdere l’amore è come una lesione fisica, è come se una parte del cuore morisse e con essa anche noi, l’unica differenza è che la morte è un attimo, e questo? Questa sensazione potrebbe essere per sempre. Ci sono persone che quando hanno sofferto scelgono di non affezionarsi più, per potersi proteggere. Ma rifiutarsi di amare per paura di soffrire è come rifiutarsi di vivere per paura di morire. Perciò penso che valga la pena soffrire, perchè amare e essere amati rende felici molto più di quanto possa far stare male. Io personalmente penso che un rapporto (d’amore e non) non può finire finchè ne esisterà il ricordo e che ogni relazione anche quando conclusa lasci qualcosa, perciò, come ho già detto, vale la pena soffrire. Spesso però, per la persona che ci sembra quella giusta, facciamo di tutto e non basta, perché a volte si è la persona giusta della persona sbagliata. Quindi credo che l’amore dia la felicità se corrisposto, ma se non lo è può causare enormi dolori. La persona giusta è quella che ci ispira amore, quello vero, con la A maiuscola. Amore incondizionato, da difendere ad ogni costo, senza interessi, per intenderci quello che normalmente ognuno di noi fantastica o auspica. La persona giusta, di contro, può anche essere una chimera, un sogno irrealizzabile, quando ci accorgiamo che non può essere nostra. La ricerca della persona giusta con la quale condividere ogni momento della vita, è quello che ci spinge ad andare avanti, superando qualsiasi avversità. Però bisogna precisare che l’aggettivo “giusta”, riferito a una persona, è relativo. Molte persone sono giuste nel momento in cui le incontriamo, perché corrispondono a ciò di cui abbiamo bisogno in quel momento, ma le persone crescono e cambiano, e non sempre chi amiamo cambia in meglio. Dunque la nostra persona, la persona giusta per noi, è colei che c’è sia nei momenti felici che in quelli di difficoltà, è colei che sa dove poterti colpire ma è lì che ti accarezza.
In conclusione penso che l’amore sia una cosa bellissima e dia la felicità, anche se non sempre sin da subito. Senza l’amore si può vivere ma non per questo dobbiamo farlo.

Valentina

 

Secondo me, l’amore può dare felicità quando in una relazione uno dei due individui riesce a trovare nell’altro il suo completamento o anche quando si riesce a superare un momento di difficoltà semplicemente vedendo o ricevendo un conforto dal partner.
Qualcuno potrebbe non essere d’accordo e dire che in un rapporto in cui le due persone sono complementari, nel momento di una possibile rottura uno dei due individui possa rimanerci male e sfociare in momento di profonda tristezza.
Io, però, rispondo che da ogni relazione si può e si deve acquisire qualcosa, per poi diventare una persona più completa.
In conclusione l’amore secondo me può dare la felicità, ma dipende anche molto da ogni persona. Ricordando però che l’uomo ha passato tutta la sua storia a cercare l’amore giusto, la cosa più importante è non abbattersi mai per la fine di una relazione perché vuol dire che quella persona non era quella giusta.

Tommaso

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...